Pump up the volume

Musica e Giovani

by Raffaelli Roberto on

Credo sia sempre stato così ma ultimamente il problema sta aumentando. Quando ho trovato quest’intervista non ho resistito e l’ho ripubblicata

Visto il video possiamo ragionare su due punti
12512359_1120409868009221_5029548146218038547_n
1) Gli “Store Tour”, così si chiamano le ospitate nei centri commerciali, funzionano(scegliete voi se mettere il punto semplice o il punto di domanda)
12524118_1120413868008821_6643193912725303969_n
2) Per fare musica devo essere io musicista che porto gente nel locale o sei tu locale che proponi la mia musica alla tua clientela?
12806050_1120417174675157_3312190059782987625_n

Questa è la questione ormai vecchia di anni.
Sulla questione delle “Edizioni Musicali” stendo un velo pietoso: basta pensare che Paul McCartney per cantare le canzoni dei Beatles ora deve pagare i diritti alla Sony e se la Sony non vuole non le può cantare…

12814469_1120409564675918_276981099077678526_n

Resta il fatto che gli Urban Strangers so bravi!
Poi se vediamo le prime esibizioni e l’ultima che hanno fatto all’Auchan possiamo notare anche che migliorano crescendo. 🙂